Skip to content

SCARICA PHOTOSHOP SC


    Contents
  1. Adobe Photoshop CS6
  2. Politica sui cookie su quasarsinduno.it
  3. Adobe Photoshop Cs | Acquisti Online su eBay
  4. Come scaricare Photoshop gratis in italiano

Puoi convertire la trial in un'iscrizione Creative Cloud a pagamento durante il periodo di prova o dopo la scadenza. Posso scaricare una trial di Photoshop CS6?. Esiste tuttavia una soluzione, completamente legale e riconosciuta dalla stessa software house, grazie alla quale è possibile scaricare Photoshop gratis in. Revisione. Adobe Photoshop CS6 è un software di foto-editing sviluppato da Adobe disponibile per Windows PC e MAC. Nonostante, Photoshop sia stato. 4 Modi semplici e legali per installare Adobe Photoshop CS6 e utilizzarlo gratuitamente. Scopri come scaricare photoshop gratis, vai ai Photoshop CS6 tutorials. Poiché Photoshop è identico in Windows e sul Mac, il libro è concepito per Potete scaricare le foto utilizzate nel libro Grazie alle persone eccezionali di Brand.

Nome: photoshop sc
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:59.53 Megabytes

Esiste tuttavia una soluzione, completamente legale e riconosciuta dalla stessa software house, grazie alla quale è possibile scaricare Photoshop gratis in italiano.

No, tranquillo, non si tratta di una bufala. Scaricare Photoshop gratis in italiano è possibile, eccome! Vedrai che alla fine mi darai ragione sul fatto che scaricare Photoshop gratis in italiano non era affatto uno scherzo.

Sei pronto? Molto bene, allora mettiamo al bando le ciance e procediamo. Se invece possiedi un Mac, anziché un file in formato.

Molto bene, allora mettiamo al bando le ciance e procediamo. Se invece possiedi un Mac, anziché un file in formato. Ora che hai scaricato Photoshop gratis in italiano puoi finalmente cominciare a divertiti con il famoso software di fotoritocco. In tal caso non preoccuparti, non dovrai scaricare Photoshop nuovamente. Adesso ti spiego tutto nel dettaglio. Se invece possiedi un device basato su Windows Phone, puoi scaricare la app facendo tap qui.

Per quanto riguarda invece Windows Phone, mi spiace, al momento la app non è disponibile per i dispositivi basati sul sistema operativo mobile di casa Microsoft. Tanto per cominciare voglio specificarti di che cosa stiamo parlando.

Cercate risposte alle pi comuni domande sulla risoluzione dei problemi Volete registrare la vostra copia di Photoshop Consultate Adobe Support Knowledgebase e Photoshop Top Issues allindirizzo www. Compilate e spedite la cartolina di registrazione inclusa nella scatola del software. Volete accedere a una miriade di informazioni speciche su Photoshop, come scaricamenti, aggiornamenti, patch, plug-in e collegamenti a forum di utenti Visitate le pagine dedicate a Photoshop sul sito Adobe Studio allindirizzo www.

Lavorare con Photoshop e ImageReady Photoshop offre una ricca gamma di strumenti graci per la fotograa digitale, la stampa, la progettazione per il Web e la produzione video. Leggete Procedure di base per la correzione delle immagini a pagina Per informazioni sui numerosi strumenti per la correzione tonale e cromatica di Photoshop.

Elaborate i le raw delle fotocamere digitali in Photoshop per sfruttare al massimo le loro qualit consultate Lavorare con immagini da fotocamera in formato Raw a pagina Ritoccate le foto, togliete le macchie di polvere e correggete i difetti delle immagini mantenendo tonalit e texture consultate Usare lo strumento pennello correttivo Photoshop a pagina Rimuovete senza problemi linestetismo degli occhi rossi dovuto al ash consultate Usare lo strumento sostituzione colore a pagina Create delle foto panoramiche congiungendo pi fotograe consultate Creare immagini panoramiche con Photomerge Photoshop a pagina Gestite e valutate le foto in una scatola luminosa digitale tramite il browser le consultate Usare il Browser le Photoshop a pagina Create un provino a contatto dalle immagini consultate Creare provini a contatto a pagina Proponete le foto in una presentazione digitale consultate Creare una presentazione PDF a pagina Create velocemente una galleria di immagini per un sito Web tramite uno dei vari modelli professionali consultate Creare le gallerie di foto per Web Photoshop a pagina Leggete Introduzione alla gestione del colore a pagina Usate un prolo colore di stampante come descritto in Procedure di base per garantire colori uniformi a pagina , quindi usate le impostazioni di stampa di Photoshop e quelle di gestione del colore del driver di stampante consultate Usare la gestione del colore per la stampa a pagina Leggete la panoramica sugli strumenti Photoshop e ImageReady di progettazione per il Web e scoprite gli strumenti di design basati su oggetti consultate Creare pagine Web con Photoshop e ImageReady a pagina Ottimizzate le immagini per accelerarne lo scaricamento sul Web consultate Informazioni sullottimizzazione a pagina Gestite sezioni, rollover, mappe immagine e animazioni nella palette Contenuto Web consultate Usare la palette Contenuto Web a pagina Usate le impostazioni del documento video con guide di sicurezza per le aree del titolo e dellazione consultate Salvare le immagini per luso in video a pagina Visualizzate le immagini contemporaneamente sul monitor del computer o su quello esterno NTSC senza distorsioni consultate Salvare le immagini per luso in video a pagina Imparate a registrare e riprodurre le azioni per automatizzare le attivit ripetitive consultate Informazioni sulle azioni a pagina Scrivete degli script in Visual Basic, Applescript o Javascript.

Automatizzate la produzione di graca tramite insiemi di dati consultate Creare modelli per graca basata su dati ImageReady a pagina Novit di Photoshop CS Photoshop CS per tutti gli utenti Indipendentemente dalluso che farete di Photoshop CS, scoprirete i vantaggi di una gestione dei le potenziata e di migliori funzioni per tenere traccia e condividere in sicurezza il vostro lavoro.

Browser file potenziato In Adobe Photoshop CS, il Browser le assume il ruolo di centro delle operazioni di imaging digitale. Grazie a contrassegni, parole chiave e metadati modicabili, potete usare il Browser le per organizzare e individuare rapidamente le immagini desiderate.

Potete eseguire procedure batch su gruppi di immagini senza dover prima aprire i le delle immagini in Photoshop consultate Usare il Browser le Photoshop a pagina Scelte rapide da tastiera personalizzabili possibile creare, modicare e salvare pi set di scelte rapide da tastiera per voci di menu, strumenti e comandi delle palette, per avere sempre a portata di mano le funzioni pi usate consultate Personalizzare le scelte rapide da tastiera a pagina Informazioni personalizzate sui file Grazie al Browser le potrete ricercare rapidamente i le tramite metadati modicabili, senza dover aprire ogni le.

Potete personalizzare completamente i metadati delle immagini con campi e pannelli personalizzati nella nestra Info File; con il Browser le potete modicare i metadati di una o pi immagini contemporaneamente consultate Aggiungere metadati ai le a pagina Presentazioni in formato PDF Si possono collegare semplicemente pi le in un unico documento Adobe PDF a pagine multiple, con funzioni opzionali di transizione tra le pagine e protezione consultate Creare una presentazione PDF a pagina Possibilit di collaborazione con le gallerie di foto sul WebPotete usare i modelli professionali di Galleria di foto per Web, con la possibilit di ricevere commenti dai clienti senza dover creare codice Web aggiuntivo consultate Creare le gallerie di foto per Web Photoshop a pagina Controllo delle modifiche apportate La storia delle modiche pu essere salvata in un le di registro esterno e in metadati allegati a singoli le consultate Usare il registro Storia modiche a pagina Possibilit di applicare pi filtri alla volta La nuova Galleria ltri include i ltri di Photoshop CS in ununica e intuitiva nestra di dialogo.

Ora possibile accedere, controllare e applicare pi ltri alla volta con una nuova e pi grande anteprima, per pianicare meglio leffetto prodotto da pi ltri in sequenza consultate Galleria ltri a pagina Gestione avanzata degli script Con i nuovi script incorporati o con script personalizzati possibile risparmiare tempo automatizzando le attivit ripetitive, come ad esempio salvare i livelli in le o le Composizioni livelli in pagine singole in un le Adobe PDF.

Menu Aiuto personalizzabile possibile usare le nuove procedure selezionandole dal menu Aiuto. Photoshop CS per i fotogra Nuovi strumenti, funzioni potenziate, immagini pi ricche: Adobe Photoshop CS soddisfa appieno le necessit del fotografo di oggi.

Gestione di immagini Raw delle fotocamereIl plug-in di nuova generazione Camera Raw incorporato direttamente in Photoshop CS e consente di manipolare direttamente i dati nativi della fotocamera, per un migliore controllo sulla preelaborazione delle immagini. Camera Raw presenta nuovi controlli di calibrazione dei colori, elaborazione batch mediante Browser le e supporto per i principali modelli di fotocamere digitali consultate Lavorare con immagini da fotocamera in formato Raw a pagina Modifica completa a 16 bit Tutte le funzioni principali di Photoshop, inclusi livelli, pittura, testo e forme, sono ora disponibili per immagini a 16 bit.

Possibilit di uniformare rapidamente i colori possibile applicare lo schema di colori di unimmagine a unaltra o di un livello a un altro, per uniformare pi scatti nella fotograa commerciale o di moda consultate Usare il comando Corrispondenza colore Photoshop a pagina Istogrammi in tempo reale durante il lavoro La nuova palette Istogramma visualizza contemporaneamente unimmagine e il suo istogramma, consentendovi di monitorare in tempo reale le modiche apportate allimmagine consultate Usare un istogramma per visualizzare la gamma tonale di unimmagine Photoshop a pagina Effetti di sfocatura con lente possibile produrre leffetto della luce usando la forma di apertura della lente della fotocamera.

Adobe Photoshop CS6

Il ltro Sfocatura con lente pu essere applicato a unintera immagine o a una selezione, o pu usare un canale alfa come mappa delle profondit consultate Filtri Sfoca a pagina Effetti di filtri fotografici possibile personalizzare i livelli di regolazione dei ltri per simulare leffetto dei ltri standard per obiettivi fotograci consultate Usare il comando Filtro fotograco Photoshop a pagina Sostituzione rapida dei colori Grazie al nuovo strumento Sostituzione colore possibile cambiare il colore di unarea di unimmagine senza alcun difcolt, conservando al contempo lombreggiatura e la texture originale consultate Usare lo strumento sostituzione colore a pagina Immagini ritagliate e raddrizzate automaticamente Le operazioni di digitalizzazione di pi immagini sono ora pi facili che mai.

Inserite una o pi foto nello scanner, digitalizzatele in Photoshop, quindi eseguite Ritaglia e raddrizza foto: Photoshop automaticamente copia ogni immagine in un proprio le e, se necessario, la ruota consultate Usare il comando Ritaglia e raddrizza foto Photoshop a pagina Creazione veloce di immagini panoramiche Combinate immagini diverse in immagini panoramiche uniformi; ogni immagine pu essere inserita in un livello a parte, per maggiore essibilit sul prodotto nale consultate Creare immagini panoramiche con Photomerge Photoshop a pagina Pacchetti di immagini personalizzabili Pacchetto immagini fornisce diversi modi di combinare facilmente pi immagini o pi copie della stessa immagine, in un unico foglio.

La nestra Pacchetto immagini di Photoshop CS consente di modicare interattivamente le disposizioni esistenti, facilitando le operazioni di controllo di posizione e spaziatura delle immagini consultate Creare pacchetti di immagini a pagina Photoshop CS per i graci Esplorate le nuove possibilit e semplicate il usso di lavoro con le innovazioni di Photoshop CS pensate per i graci.

Testo modificabile su un tracciato e in una forma I graci pubblicitari ora possono creare e manipolare testo completamente modicabile lungo qualsiasi tracciato o in qualsiasi forma consultate Creare testo su un tracciato Photoshop a pagina Creazione di progetti alternativi in ununica immagine Salvate diverse varianti di un lavoro come Composizioni livelli in un unico le; le potrete poi stampare singolarmente per fornire al cliente pi alternative tra cui scegliere consultate Lavorare con le composizioni di livelli a pagina Supporto di grandi documenti Photoshop CS supporta la creazione e il lavoro con immagini grandi no a , x , pixel e 56 canali per le consultate Formato documento grande PSB a pagina Raggiungete la pi stretta integrazione con i software di graca video, quali Adobe Premiere e Adobe After Effects.

Documenti con pixel non quadrati Photoshop CS consente di lavorare con diversi rapporti di formato senza la distorsione causata dalla visualizzazione di immagini con pixel non quadrati sul monitor del computer, visualizzandole come su un monitor esterno conforme agli standard consultate Salvare le immagini per luso in video a pagina Impostazioni predefinite per documenti video con guide automatiche Per congurare e creare pi facilmente le per DVD, video e lm, usate le nuove impostazioni predenite e personalizzabili basate su dimensioni video e proporzioni standard, con margini di sicurezza per le aree del titolo e dellazione consultate Salvare le immagini per luso in video a pagina Esportazione dei livelli in singoli fileCon il comando Esporta livelli in le possibile integrare pi efcacemente i disegni di Photoshop CS in diversi sistemi di montaggio e composizione consultate Esportare i livelli come le ImageReady a pagina ImageReady CS per i professionisti del Web Preparate in modo pi rapido ed efcace la graca per il Web, grazie alle funzioni e allinterfaccia di ImageReady CS, potenziate per la progettazione e la produzione Web.

Interfaccia progettata per il Web Le guide sensibili automatiche e i gruppi di oggetti nidicati no a 5 livelli di profondit facilitano la selezione, la gestione e la modica di pi oggetti consultate Creare pagine Web con Photoshop e ImageReady a pagina Facile gestione di elementi interattivi con la nuova palette Contenuto Web Grazie al nuovo sistema di destinazione intuitivo, potete regolare con pi precisione le sezioni rollover remote.

Potete creare pi set di sezioni in un singolo documento, quindi combinare i set di sezioni e le composizioni di livelli per ottenere ed esportare velocemente congurazioni diverse di uno stesso documento consultate Usare la palette Contenuto Web a pagina Contenuti dinamici con variabili e set di datiDenite e modicate direttamente variabili e set di dati; importate facilmente il contenuto di database e fogli di calcolo per la produzione automatica di immagini consultate Creare modelli per graca basata su dati ImageReady a pagina Funzioni di automazione potenziate con azioni condizionali Con il pulsante Inserisci un passaggio della palette Azioni possibile applicare logica condizionale nelle azioni di ImageReady CS.

Grazie alla logica condizionale, ImageReady CS cercher determinate caratteristiche dellimmagine proporzioni, dimensioni, nome le, ecc. Esportazione di pi file dagli stati selezionatiCreate allistante pagine HTML a parte per ogni stato selezionato, generando pi le per le sezioni contenenti gli stati selezionati. Questa nuova funzione di ImageReady CS rende pi veloce il lavoro di progettazione delle pagine Web in cui diverse immagini sono visualizzate in una stessa area secondo lo stato rollover consultate Salvare gli stati di rollover selezionati nelle pagine Web a pagina Larea di lavoro Usare la nestra Benvenuti La nestra Benvenuti viene visualizzata automaticamente quando avviate Photoshop o ImageReady.

Da questa nestra potete accedere alle esercitazioni o visualizzare un lmato sulle nuove funzioni di Photoshop e ImageReady. In Photoshop, potete anche imparare a impostare un sistema di gestione del colore. Larea di lavoro Larea di lavoro di Photoshop e ImageReady organizzata in modo da permettervi di pensare solo alla creazione e allelaborazione delle immagini.

Area di lavoro di Photoshop A. Barra dei menu B. Barra delle opzioni C. Finestra degli strumenti D. Area dellimmagine attiva E. Area riservata alle palette F. Informazioni sullarea di lavoro Larea di lavoro costituita dai seguenti componenti:. Barra dei menu La barra dei menu contiene i menu con cui accedere alle varie attivit.

I menu sono organizzati per argomento. Ad esempio, il menu Livello contiene i comandi per gestire i livelli. Barra delle opzioni La barra delle opzioni include le opzioni relative allo strumento selezionato consultate Usare la barra delle opzioni a pagina Finestra degli strumenti La nestra degli strumenti contiene gli strumenti che consentono di creare e modicare le immagini consultate Usare gli strumenti a pagina Area riservata alle palette Photoshop Larea riservata alle palette consente di organizzare le palette nellarea di lavoro consultate Usare larea riservata alle palette nella barra delle opzioni a pagina Palette Le palette permettono di controllare e modicare le immagini consultate Usare le palette a pagina Usare la nestra degli strumenti Al primo avvio dellapplicazione, sul lato sinistro dello schermo appare la nestra degli strumenti.

Le opzioni di alcuni strumenti appaiono nella barra delle opzioni contestuale consultate Usare la barra delle opzioni a pagina Si tratta degli strumenti per scrivere testo e annotazioni, selezionare, pitturare, disegnare, campionare, modicare, spostare e visualizzare le immagini.

Altri strumenti consentono di modicare i colori di primo piano e di sfondo, accedere ad Adobe Online, scegliere il metodo di disegno e passare da Photoshop a ImageReady e viceversa. Per ulteriori informazioni sullimpostazione dei colori di primo piano e sfondo, consultate Scegliere i colori di primo piano e di sfondo a pagina Gli strumenti selezione consentono di selezionare aree rettangolari, ellittiche, righe singole e colonne singole. Lo strumento gomma cancella i pixel e ripristina parti dellimmagine precedentemente salvate.

Lo strumento secchiello consente di riempire le aree di colori simili con il colore di primo piano. Lo strumento anteprima documento esegue unanteprima degli effetti di rollover direttamente in ImageReady. Lo strumento anteprima in browser predenito esegue le anteprime delle animazioni nel browser Web.

Lo strumento rettangolo scheda consente di disegnare rettangoli lunghi con gli angoli superiori arrotondati. Lo strumento rettangolo capsula consente di disegnare rettangoli con angoli arrotondati. Usare gli strumenti Per selezionare uno strumento, fate clic sulla sua icona nella nestra degli strumenti. Un triangolino in basso a destra dellicona indica che sono disponibili strumenti nascosti.

Soffermando il puntatore su uno strumento viene visualizzato il nome dello strumento e la sua scelta rapida. Usare gli strumenti selezione A. Finestra degli strumenti B. Strumento attivo C. Strumenti nascosti D. Nome dello strumento E. Scelta rapida dello strumento F. Triangolino indicante strumenti nascosti. Nel menu, una spunta indica che lo strumento visualizzato. Per spostare la finestra degli strumenti: Trascinate la nestra degli strumenti prendendola dalla barra del titolo.

Per selezionare uno strumento: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Fate clic sullicona dello strumento. Se nellangolo in basso a destra dellicona c un triangolino, tenete premuto il pulsante del mouse per visualizzare gli strumenti nascosti.

Quindi fate clic sullo strumento da selezionare. Premete la scelta rapida da tastiera desiderata. La scelta rapida da tastiera indicata nella rispettiva descrizione comando consultate Scelte rapide da tastiera a pagina Per scorrere gli strumenti nascosti, tenete premuto Maiusc e premete la scelta rapida per lo strumento.

Per attivare o disattivare la possibilit di scorrere gli strumenti nascosti Photoshop : 1 Effettuate una delle seguenti operazioni:. Per visualizzare o nascondere le descrizioni comandi: 1 Effettuate una delle seguenti operazioni:. Nota: le descrizioni comandi potrebbero non essere disponibili nelle nestre di dialogo.

Usare i puntatori degli strumenti In genere, quando selezionate uno strumento, il puntatore assume laspetto dellicona dello strumento. Per impostazione predenita, il puntatore di selezione visualizzato come una crocetta , quello dello strumento testo come un puntatore a I e quelli degli strumenti di disegno corrispondono allicona Dimensione pennello. Ogni puntatore predenito ha un diverso punto di attivazione, da cui inizia leffetto o lazione sullimmagine. Con la maggior parte degli strumenti potete usare cursori di precisione, ossia crocette centrate attorno al punto di attivazione.

Per impostare laspetto del puntatore : 1 Effettuate una delle seguenti operazioni:. Per visualizzare i puntatori come icone dello strumento, fate clic su Standard in Cursori di disegno, Altri cursori o entrambi. Per visualizzare i puntatori come crocette, fate clic su Preciso in Cursori di disegno, Altri cursori o entrambi. Per visualizzare i puntatori degli strumenti di disegno con le stesse dimensioni del pennello corrente, in Cursori di disegno fate clic su Dimensione pennello.

Per pennelli molto grandi, i puntatori Dimensione pennello potrebbero non essere visualizzati. Le opzioni Cursori di disegno controllano i puntatori per i seguenti strumenti:.

Politica sui cookie su quasarsinduno.it

Photoshop Gomma, matita, pennello, pennello correttivo, timbro, timbro con pattern, sfumino, sfoca, contrasta, scherma, brucia e spugna ImageReady Pennello, matita e gomma Photoshop Selezione, lazo, lazo poligonale, bacchetta magica, taglierina, sezione, toppa, contagocce, penna, sfumatura, linea, secchiello, lazo magnetico, penna magnetica, penna mano libera, misura e campionatore del colore ImageReady Selezione, lazo, bacchetta magica, contagocce, secchiello e sezione.

Con alcuni puntatori, per passare dai cursori standard a quelli precisi, occorre premere il tasto Bloc Maiusc. Premete nuovamente il tasto Bloc Maiusc per tornare alle impostazioni originali. Usare la barra delle opzioni Le opzioni degli strumenti sono disponibili nella barra delle opzioni. La barra delle opzioni contestuale, cio varia secondo lo strumento selezionato. Alcune opzioni sono comuni a tutti gli strumenti ad esempio, il metodo o lopacit , altre sono speciche per determinati strumenti ad esempio, lopzione Auto cancella dello strumento matita.

Le descrizioni comandi appaiono quando posizionate il puntatore sugli strumenti. Per visualizzare le opzioni per lo strumento nella barra delle opzioni: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Per riportare uno strumento o tutti gli strumenti alle impostazioni predefinite: Effettuate una delle seguenti operazioni:.

Fate clic sullicona dello strumento nella barra delle opzioni e scegliete Ripristina strumento o Ripristina tutti gli strumenti dal menu di scelta rapida. Per spostare la barra delle opzioni: Trascinate la barra delle opzioni dalla barra di spostamento, situata sul bordo sinistro.

Usare larea riservata alle palette nella barra delle opzioni La barra delle opzioni di Photoshop include unarea in cui potete organizzare e gestire le palette. Le palette usate pi di frequente possono essere conservate agganciate in questarea, in modo da non restare aperte nellarea di lavoro.

Larea riservata alle palette disponibile solo con una risoluzione del monitor superiore a x pixel risoluzione consigliata: x pixel. Per agganciare le palette nellarea riservata: Trascinate la linguetta della palette nellarea riservata della barra delle opzioni, no a evidenziare tale area.

Per usare una palette che si trova nellarea riservata: Fate clic sulla linguetta di una palette. La palette rimane aperta nch non fate clic al suo esterno o sulla sua linguetta.

Usare gli strumenti predeniti Photoshop Potete caricare, modicare e creare librerie di strumenti predeniti con il selettore Strumenti predeniti nella barra delle opzioni, la palette Strumenti predeniti e Gestione predeniti. Gli strumenti predeniti consentono di salvare e riusare le impostazioni di uno strumento. Visualizzare il selettore Strumenti predeniti A. Fate clic sul selettore Strumenti predeniti nella barra delle opzioni per visualizzare la palette a comparsa Strumenti predeniti.

Selezionate uno strumento predenito per usarne le impostazioni ogni volta che selezionate lo strumento nch non scegliete Ripristina strumento dal menu della palette. Attivate questa opzione per visualizzare tutti gli strumenti predeniti; disattivatela per visualizzare solo i predeniti dello strumento selezionato nella nestra degli strumenti. Per creare uno strumento predefinito: 1 Selezionate uno strumento e impostate le opzioni da salvare come predenite nella barra delle opzioni.

Fate clic sul pulsante Crea nuovo strumento predenito. Scegliete Nuovo strumento predenito dal menu della palette. Per scegliere uno strumento predefinito: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Fate clic sul selettore Strumenti predeniti nella barra delle opzioni e selezionate unimpostazione predenita nella palette a comparsa. Per cambiare lelenco dei predefiniti nella palette a comparsa Strumento predefinito: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Per mostrare tutti gli strumenti predeniti caricati, scegliete Mostra tutti gli strumenti predeniti dal menu della palette.

Per ordinare gli strumenti predeniti per strumento, scegliete Ordina per strumento dal menu della palette. Indietro Per visualizzare gli strumenti predeniti per il solo strumento attivo, scegliete Mostra strumenti predeniti correnti dal menu della palette o fate clic sul pulsante Solo strumento attivo.

Per creare, caricare e gestire le librerie degli strumenti predeniti, consultate Usare le palette a comparsa a pagina 25 e Gestire le librerie con Gestione predeniti Photoshop a pagina Per cambiare la visualizzazione nella palette a comparsa, scegliete Solo testo, Elenco breve o Elenco lungo dal menu della palette.

Usare le palette Le palette permettono di controllare e modicare le immagini. Per impostazione predenita, le palette sono raccolte in gruppi. Potete spostare gruppi di palette, ridisporre le palette allinterno dei gruppi e rimuovere le palette dai gruppi. Per organizzarle in modo pi efciente, potete anche agganciare le palette consultate Agganciare insieme le palette a pagina Suggerimenti per modicare la disposizione delle palette Potete modicare la disposizione delle palette e usare al meglio larea di lavoro con le tecniche seguenti:.

Per portare una palette in primo piano nel suo gruppo, fate clic sulla sua linguetta o sceglietene il nome dal menu Finestra.

Adobe Photoshop Cs | Acquisti Online su eBay

Per spostare un intero gruppo di palette, trascinatene la barra del titolo. Per ridisporre o separare un gruppo di palette, trascinate la linguetta di una palette. Trascinando una palette fuori da un gruppo esistente, viene creato un nuovo gruppo. Per spostare una palette in un altro gruppo, trascinatene la linguetta in quel gruppo. Per visualizzare il menu di una palette, fate clic sul triangolo destra della palette.

Per cambiare le dimensioni di una palette, trascinate un angolo della palette Windows o la casella di ridimensionamento nellangolo in basso a destra Mac OS. Non tutte le palette possono essere ridimensionate. Il menu di una palette ridotta pu comunque essere aperto. ImageReady Per mostrare o nascondere le opzioni delle palette con opzioni nascoste quali le palette Ottimizza, Opzioni livello e Sezione , fate clic sul pulsante Mostra opzioni nella linguetta della palette per scorrere le visualizzazioni disponibili, o scegliete Mostra opzioni o Nascondi opzioni dal menu della palette.

Mostrare e nascondere le palette A volte, quando si lavora con immagini di grandi dimensioni le palette occupano spazio prezioso sullo schermo. Potete nasconderle facilmente per aumentare lo spazio disponibile.

Per mostrare o nascondere le palette: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Per mostrare una palette nascosta, scegliete il nome della palette dal menu Finestra una spunta indica le palette visualizzate nellarea di lavoro. Se la palette scelta agganciata ad altre palette, verr visualizzato lintero gruppo di palette agganciate. Per nascondere una palette, scegliete il nome della palette dal menu Finestra.

Per ridurre a icona una palette, fate clic sul pulsante Riduci a icona. Per mostrare o nascondere tutte le palette aperte, la barra delle opzioni e la nestra degli strumenti, premete il tasto Tab.

Agganciare insieme le palette Agganciando insieme le palette si possono controllare pi palette allo stesso tempo e spostarle come un gruppo unico. Non potete agganciare insieme pi gruppi di palette con una sola operazione, ma potete agganciare una alla volta le palette di un gruppo in un altro gruppo.

In Photoshop le palette agganciate e le rispettive posizioni vengono salvate con larea di lavoro. Sempre in Photoshop, le palette possono essere memorizzate nellarea riservata nella barra delle opzioni consultate Usare la barra delle opzioni a pagina Per agganciare le palette insieme: Trascinate la linguetta della palette sul fondo di unaltra nch questultimo non risulti evidenziato.

Per spostare un intero gruppo di palette agganciate, trascinate la barra del titolo. Salvare le aree di lavoro Alla chiusura dellapplicazione vengono salvate le posizioni delle palette e delle nestre di dialogo spostabili. Salvando la disposizione dello schermo come area di lavoro, potrete riusarla anche se spostate una palette o chiudete la nestra degli strumenti.

Potete usare le aree di lavoro salvate anche con il Browser le, salvando in tal modo la congurazione preferita del Browser le. Potete assegnare scelte rapide da tastiera alle aree di lavoro per passare rapidamente da unarea allaltra consultate Personalizzare le scelte rapide da tastiera a pagina Per salvare le posizioni delle palette: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Per avviare lapplicazione usando sempre le posizioni predefinite di palette e finestre di dialogo: 1 Effettuate una delle seguenti operazioni:.

Le modiche vengono applicate al successivo avvio dellapplicazione. Usare i cursori a comparsa Molte palette e nestre di dialogo contengono impostazioni tramite cursori a comparsa ad esempio, Opacit nella palette Livelli. I cursori a comparsa consentono di controllare meglio le opzioni disponibili.

Spesso, ai cursori associata una casella di testo in cui potete specicare il valore desiderato. Usare diversi tipi di cursori a comparsa A. Fate clic per aprire la casella del cursore a comparsa. Trascinate il cursore o il raggio dellangolo. Potete anche fare scorrere i cursori a comparsa di diverse palette. Se ad esempio posizionate il puntatore sulla parola Riemp. Spostate quindi il puntatore verso sinistra o verso destra per modicare la percentuale di riempimento od opacit.

Per usare un cursore a comparsa: Fate clic sul triangolo vicino allimpostazione per aprire la casella a comparsa del cursore, quindi trascinate il cursore o il raggio dellangolo no al valore desiderato. Per chiudere la casella del cursore, fate clic allesterno oppure premete Invio o A capo. Per annullare le modiche, premete Esc. Usare le palette a comparsa Con le palette a comparsa si accede facilmente alle opzioni disponibili per pennelli, campioni, sfumature, stili, pattern, contorni e forme.

Le palette a comparsa possono essere personalizzate: potete rinominarne ed eliminarne gli elementi o caricare, salvare e sostituire le librerie. Inoltre potete cambiare il modo in cui le palette sono visualizzate: per nome, con miniature o in entrambi i modi. Visualizzare la palette a comparsa Pennello nella barra delle opzioni A. Fate clic per aprire la palette a comparsa.

Fate clic per visualizzare il menu della palette a comparsa. Per selezionare una voce da una palette a comparsa: 1 Fate clic sullimmagine in miniatura nella barra delle opzioni.

Per rinominare una voce in una palette a comparsa: Selezionate un elemento, fate clic sul triangolo in alto a destra nella palette a comparsa e scegliete Rinomina dal menu della palette. Specicate un nuovo nome. Per eliminare una voce da una palette a comparsa: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Selezionate un elemento, fate clic sul triangolo in alto a destra nella palette a comparsa e scegliete Rinomina dal menu della palette.

Per personalizzare lelenco nella palette a comparsa: 1 Fate clic sul triangolo della palette. Potete sostituire lelenco corrente o aggiungere la libreria predenita allelenco corrente. Scegliete il comando Carica per aggiungere una libreria allelenco corrente. Quindi selezionate il le della libreria da usare e fate clic su Carica. Scegliete il comando Sostituisci per sostituire lelenco corrente con unaltra libreria.

Scegliete un le della libreria visualizzato in fondo al menu della palette. Fate clic su OK per sostituire lelenco corrente o su Aggiungi per aggiungere la libreria. Specicate il nome del le libreria e fate clic su Salva. Mac OS Per fare in modo che ai le libreria venga sempre aggiunta una determinata estensione, impostate Sempre per Aggiungi estensione del le, nelle preferenze Gestione le. Aggiungendo lestensione ai nomi dei le libreria questi potranno essere usati anche su altri sistemi operativi.

Per cambiare la visualizzazione degli elementi in una palette a comparsa: 1 Fate clic sul triangolo della palette. Usare la palette Info Oltre alle informazioni cromatiche relative alla posizione del puntatore, la palette Info include altre utili misure, secondo lo strumento in uso. La palette Info presenta le seguenti informazioni:. Per i valori CMYK, nella palette Info compare un punto esclamativo se il colore sotto il puntatore o il campionatore non rientra nella gamma di colori CMYK stampabili consultate Identicare i colori fuori gamma Photoshop a pagina Con lo strumento selezione, durante il trascinamento la palette Info mostra le coordinate x e y della posizione del puntatore, nonch la larghezza L e laltezza A della selezione.

Con lo strumento taglierina o zoom, durante il trascinamento la palette Info mostra la larghezza L e laltezza A della selezione. La palette mostra anche langolo di rotazione della taglierina. Con lo strumento linea, penna o sfumatura o quando spostate una selezione, durante il trascinamento la palette mostra le coordinate x e y della posizione di partenza, la variazione in X DX , la variazione in Y DY , langolo A e la distanza D.

Con un comando di trasformazione bidimensionale, la palette Info mostra la variazione percentuale in larghezza L e in altezza A , langolo di rotazione A e quello di inclinazione orizzontale O o verticale V. Con le nestre di dialogo per la regolazione del colore ad esempio Curve , la palette Info mostra i valori cromatici precedenti e successivi alla regolazione dei pixel che si trovano sotto il puntatore e i campionatori di colore consultate Visualizzare i valori cromatici dei pixel Photoshop a pagina I valori numerici RGB per il colore che si trova sotto il puntatore Il valore di opacit per i pixel che si trovano sotto il puntatore Il valore esadecimale del colore che si trova sotto il puntatore La posizione nella scala dei colori per il colore che si trova sotto il puntatore Le coordinate x e y del puntatore Le coordinate x e y della posizione di partenza prima di fare clic e della posizione nale durante il trascinamento con gli strumenti selezione, taglierina, sezione e per le forme La larghezza L e laltezza A della selezione durante il trascinamento con gli strumenti taglierina, sezione, zoom e per le forme La variazione percentuale in larghezza L e altezza A , langolo di rotazione A e di inclinazione orizzontale O o verticale V con un comando di trasformazione o trasformazione libera.

Per modificare le opzioni della palette Info: 1 Scegliete Opzioni palette dal menu della palette Info. Colore reale, per i valori nel metodo di colore corrente dellimmagine. Inchiostro totale, per la percentuale totale di tutti gli inchiostri CMYK nella posizione corrente del puntatore, in base ai valori impostati nella nestra Impostazioni CMYK. Opacit, per lopacit del livello corrente. Questa opzione non si applica allo sfondo.

Qualunque altra opzione, per i valori per il metodo di colore in uso. Per modicare le unit di misura, fate clic sullicona a croce nella palette Info. Viene visualizzato un menu di opzioni. Per modicare le modalit di rilevamento del colore, fate clic sul contagocce. Usare i menu di scelta rapida Oltre ai menu visualizzati nella parte superiore dello schermo, i menu di scelta rapida mostrano i comandi relativi allo strumento, alla selezione o alla palette corrente.

Per visualizzare i menu di scelta rapida : 1 Posizionate il puntatore su unimmagine o una voce di una palette. Il menu di scelta rapida appare nel punto in cui avete fatto clic. Visualizzare le immagini Per cambiare laspetto dellarea di lavoro di Photoshop o ImageReady, potete variare la modalit dello schermo. Con lo strumento mano, gli strumenti di zoom, i comandi Zoom e la palette Navigatore potete visualizzare varie aree di unimmagine con diversi fattori di ingrandimento.

Potete anche aprire pi nestre che mostrano contemporaneamente pi viste di una stessa immagine ad esempio, ingrandimenti diversi. Cambiare la modalit dello schermo Con le opzioni disponibili potete visualizzare le immagini sullintero schermo.

Potete mostrare o nascondere la barra dei menu, la barra del titolo e le barre di scorrimento. Sono disponibili le seguenti opzioni:.

Standard: lopzione predenita, in cui sono visibili barre dei menu, barre di scorrimento e altri elementi dello schermo. Schermo intero con barra dei menu: amplia la visualizzazione dellimmagine, ma la barra dei menu rimane visibile.

Schermo intero: in questa modalit potete comunque spostare limmagine sullo schermo per visualizzarne diverse aree. Visualizzare pi immagini La nestra documento larea in cui vengono visualizzate le immagini. Potete aprire pi nestre e visualizzare pi versioni di una stessa immagine.

Lelenco delle nestre aperte disponibile nel menu Finestra. La memoria disponibile potrebbe limitare il numero di nestre per immagine. In Photoshop, potete usare lopzione Scorri tutte le nestre dello strumento mano per scorrere tutte le immagini aperte. Selezionate questa opzione nella barra delle opzioni e trascinate in unimmagine per scorrere tutte le immagini visibili. In ImageReady la nestra documento consente di passare agevolmente dalla vista originale a quella ottimizzata di unimmagine tramite le linguette, nonch di visualizzare contemporaneamente limmagine originale e pi versioni dellimmagine ottimizzata.

Per visualizzare le altre immagini aperte: Scegliete il nome del le nella parte inferiore del menu Finestra. ImageReady Trascinate la scheda desiderata fuori dalla nestra documento. Per ingrandire o ridurre pi immagini Photoshop : 1 Aprite una o pi immagini, o pi copie di una singola immagine. Selezionate Zoom di tutte le nestre nella barra delle opzioni e fate clic su unimmagine. Le altre immagini verranno ingrandite o ridotte con lo stesso fattore. Tenete premuto Maiusc e fate clic su unimmagine.

Per far corrispondere la posizione di pi immagini Photoshop : 1 Aprite una o pi immagini, o pi copie di una singola immagine. Selezionate Scorri tutte le nestre nella barra delle opzioni e fate clic su unarea di unimmagine.

Le altre immagini vengono calamitate allarea corrispondente. Tenete premuto Maiusc e fate clic su unarea di unimmagine. Per far corrispondere lo zoom e la posizione di pi immagini Photoshop : 1 Aprite una o pi immagini, o pi copie di una singola immagine.

Le altre immagini verranno ingrandite o ridotte con lo stesso fattore e calamitate allarea in cui avete fatto clic. Per chiudere le finestre: Scegliete uno dei seguenti comandi:.

Spostarsi allinterno dellimmagine Se limmagine non visibile per intero allinterno della nestra documento, possibile spostarla per visualizzare le parti nascoste dellimmagine. In Photoshop potete anche usare la palette Navigatore per cambiare rapidamente la visualizzazione di unimmagine. Per visualizzare unaltra area dellimmagine: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Usate le barre di scorrimento della nestra. Selezionate lo strumento mano visualizzazione.

Per passare allo strumento mano da un altro strumento, tenete premuta la barra spaziatrice mentre trascinate. Trascinate nella miniatura la casella di visualizzazione che rappresenta il bordo della nestra dellimmagine. Fate clic sulla miniatura dellimmagine. La nuova visualizzazione contiene larea su cui avete fatto clic.

Per cambiare il colore della palette Navigatore Photoshop : 1 Scegliete Opzioni palette dal menu della palette Navigatore. Per utilizzare un colore predenito, scegliete unopzione in Colore.

Per specicare un colore diverso, fate clic sulla casella del colore e scegliete un colore. Ingrandire e ridurre una visualizzazione Potete ingrandire o ridurre la visualizzazione in vari modi. La barra del titolo della nestra visualizza la percentuale di ingrandimento a meno che la nestra non sia troppo piccola per contenere tale valore , analogamente a quanto accade con la barra di stato.

Per ingrandire la visualizzazione: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Selezionate lo strumento zoom. Il puntatore assume laspetto di una lente di ingrandimento con un segno pi al centro. Fate clic sullarea da ingrandire. A ogni clic lingrandimento passa alla successiva percentuale predenita e centra limmagine attorno al punto selezionato.

Photoshop Fate clic sul pulsante Zoom in nella barra delle opzioni per ingrandire alla successiva percentuale impostata. Raggiunto lingrandimento massimo, il comando visualizzato in grigio. Photoshop Specicate un livello di ingrandimento nella casella di testo Zoom, in basso a sinistra nella nestra. ImageReady Fate clic sul menu a comparsa Livello di zoom in basso a sinistra nella nestra del documento e scegliete il livello desiderato.

Il puntatore assume laspetto di una lente di ingrandimento con un segno meno al centro. Fate clic al centro dellarea dellimmagine da ridurre. A ogni clic, la visualizzazione viene ridotta alla percentuale preimpostata precedente. Raggiunto il livello massimo di riduzione, il segno meno scompare dalla lente di ingrandimento. Fate clic sul pulsante Zoom out nella barra delle opzioni per ridurre alla precedente percentuale impostata.

Raggiunta la massima riduzione, il comando viene visualizzato in grigio. Raggiunto il livello massimo di riduzione, il comando visualizzato in grigio. Photoshop Specicate un livello di riduzione nella casella di testo Zoom, in basso a sinistra nella nestra. Per ingrandire la visualizzazione trascinando: 1 Selezionate lo strumento zoom.

La parte dellimmagine racchiusa dalla selezione dello zoom appare con il massimo ingrandimento possibile. Per spostare la selezione allinterno dellimmagine in Photoshop, tracciate una selezione e tenete premuta la barra spaziatrice mentre la spostate in una nuova posizione.

Fate doppio clic sullo strumento zoom. Per modificare la visualizzazione in modo da adattarla allo schermo: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Queste opzioni cambiano le dimensioni di visualizzazione e della nestra per adattarle a quelle del monitor. Per ridimensionare automaticamente la finestra durante lingrandimento o la riduzione: Con lo strumento zoom, selezionate Adatta nestre nella barra delle opzioni.

La nestra viene ridimensionata a ogni ingrandimento o riduzione della visualizzazione. Se Adatta nestre deselezionato impostazione predenita , la nestra mantiene sempre la stesse dimensioni indipendentemente dal livello di ingrandimento dellimmagine. Questa impostazione utile con monitor piccoli o con visualizzazioni afancate. Per ridimensionare automaticamente la finestra durante lingrandimento o la riduzione con le scelte rapide da tastiera Photoshop : 1 Effettuate una delle seguenti operazioni:.

Correggere gli errori Se commettete un errore, potete annullare la maggior parte delle operazioni. Oppure, potete ripristinare limmagine, per intero o solo in parte, allo stato in cui si trovava al momento dellultimo salvataggio. La memoria disponibile potrebbe limitare luso di tali opzioni. Per informazioni su come ripristinare limmagine allo stato in cui si trovava in qualsiasi momento della sessione di lavoro corrente, consultate Informazioni sulla palette Storia a pagina Se unoperazione non pu essere annullata, Annulla non disponibile ed sostituito da Impossibile annullare.

Potete usare uno stesso tasto di ripristino sia per Photoshop sia per ImageReady. Nellarea Generali della nestra di dialogo Preferenze, selezionate una preferenza per il tasto Ripristina. Potete anche impostare il tasto per il passaggio da Annulla a Ripristina. Se il tipo di elemento o il buffer sono gi vuoti, appariranno come non disponibili.

Importante: il comando Svuota memoria cancella dalla memoria in modo permanente loperazione registrata dal comando o dal buffer; il comando non pu essere annullato. Usate il comando Svuota memoria se le informazioni memorizzate sono troppo voluminose e riducono eccessivamente le prestazioni di Photoshop. Nota: lultima versione salvata viene aggiunta come stato della storia nella palette Storia.

Loperazione pu essere annullata. Per ripristinare parte di unimmagine alla versione precedentemente salvata Photoshop : Effettuate una delle seguenti operazioni:.

Usate lo strumento pennello storia per colorare con lo stato o listantanea selezionati nella palette Storia consultate Dipingere con uno stato o unistantanea dellimmagine Photoshop a pagina Usate lo strumento gomma dopo aver selezionato lopzione Cancella con storia consultate Usare lo strumento gomma a pagina Nel campo Usa, scegliete Storia e fate clic su OK consultate Riempire e tracciare selezioni e livelli a pagina Nota: per ripristinare limmagine con unistantanea dello stato iniziale del documento, scegliete Opzioni storia dal menu della Palette e controllate che sia selezionato Crea automaticamente la prima istantanea.

Informazioni sulla palette Storia La palette Storia consente di tornare a qualsiasi stato dellimmagine creato recentemente durante la sessione di lavoro corrente.

Come scaricare Photoshop gratis in italiano

Ogni volta che apportate una modica allimmagine, alla palette viene aggiunto un nuovo stato. Se ad esempio selezionate, colorate e ruotate una parte dellimmagine, ognuna di queste fasi viene elencata separatamente nella palette. Potete poi selezionare uno di questi stati e limmagine torner nelle condizioni in cui si trovava prima di applicare la modica. A questo punto potete proseguire il lavoro da quello stato. Suggerimenti per la palette Storia Le seguenti informazioni possono semplicare luso della palette Storia:.

Le modiche relative allintero programma come quelle apportate alle palette, allimpostazione dei colori, alle azioni e alle preferenze non riguardano unimmagine specica e non vengono aggiunte alla palette Storia.

Per impostazione predenita, la palette Storia elenca gli ultimi 20 stati Photoshop o 32 stati ImageReady. Potete modicare il numero degli stati nella nestra di dialogo Preferenze. Gli stati pi vecchi vengono eliminati automaticamente per liberare memoria per Photoshop.

Per conservare un determinato stato durante tutta la sessione di lavoro, eseguite unistantanea di quello stato. Per ulteriori informazioni, consultate Creare listantanea di unimmagine Photoshop a pagina Se chiudete e riaprite il documento, dalla palette vengono cancellati tutti gli stati e tutte le istantanee dellultima sessione di lavoro. Per impostazione predenita, listantanea dello stato iniziale del documento nella parte superiore della palette.

Gli stati vengono aggiunti dallalto verso il basso: lo stato pi vecchio si trova in cima allelenco e quello pi recente in fondo. Ogni stato viene elencato con il nome dello strumento o del comando usato per modicare limmagine.

Per impostazione predenita, la selezione di uno stato rende non disponibili quelli successivi. Potete cos constatare facilmente quali modiche verranno annullate continuando a lavorare dallo stato selezionato.

Per informazioni sulla personalizzazione delle opzioni della storia, consultate Impostare le opzioni storia Photoshop a pagina Per impostazione predenita, quando si seleziona uno stato e si modica poi limmagine, tutti gli stati successivi vengono eliminati. Se selezionate uno stato e modicate limmagine eliminando cos gli stati successivi , potete usare il comando Annulla per annullare lultima modica e ripristinare gli stati eliminati. Per impostazione predenita, quando si elimina uno stato si eliminano anche quelli successivi.

Se selezionate Consenti storia non lineare, eliminando uno stato quelli successivi restano inalterati. Per ulteriori informazioni, consultate Impostare le opzioni storia Photoshop a pagina Usare la palette Storia Potete usare la palette Storia per tornare a uno stato precedente, per eliminare gli stati di unimmagine e in Photoshop per creare un documento a partire da uno stato o unistantanea. Palette Storia di Photoshop A. Imposta lorigine del pennello storia B. Miniatura dellistantanea C.

Stato della storia D. Cursore dello stato storia. Per ripristinare uno stato precedente dellimmagine: Effettuate una delle seguenti operazioni:. Fate clic sul nome dello stato. Trascinate verso lalto o il basso il cursore stato allaltro. Photoshop Scegliete Passo avanti o Passo indietro nel menu della palette o nel menu Modica per passare allo stato successivo o precedente. Per eliminare uno o pi stati dellimmagine Photoshop : Effettuate una delle seguenti operazioni:.

Fate clic sul nome dello stato e scegliete Elimina dal menu della palette Storia per eliminare la modica selezionata e quelle successive. Trascinate lo stato sul cestino successive. Scegliete Cancella storia dal menu della palette per eliminare lelenco degli stati dalla palette Storia senza modicare limmagine. Questa opzione non riduce la quantit di memoria usata da Photoshop.

Tenete premuto Alt Windows o Opzione Mac OS e scegliete Cancella storia dal menu della palette per svuotare lelenco degli stati dalla palette Storia senza modicare limmagine. Se un messaggio segnala che Photoshop sta esaurendo la memoria, provate a svuotare gli stati: questo comando li elimina dal buffer di Annulla e libera la memoria. Non possibile annullare il comando Cancella storia. Non possibile annullare questa azione. Importante: questa operazione non pu essere annullata.

Usare lAiuto Sommario Indice Indietro Per creare un nuovo documento a partire da uno stato o unistantanea dellimmagine Photoshop : Effettuate una delle seguenti operazioni:. Selezionate uno stato o unistantanea e fate clic sul pulsante Nuovo documento. Selezionate uno stato o unistantanea e scegliete Nuovo documento dal menu della palette Storia. Lelenco della storia relativo al documento appena creato sar vuoto.

Per salvare una o pi istantanee o stati dellimmagine da usare in successive sessioni di modica, create un nuovo le separato per ogni stato che salvate. Quando riaprite il le originale, aprite anche tutti i le salvati. Potete trascinare listantanea iniziale di ogni le sullimmagine originale, quindi accedere nuovamente allistantanea dalla palette Storia dellimmagine originale.

Per sostituire un documento esistente con uno stato selezionato Photoshop : Trascinate lo stato sul documento. Impostare le opzioni storia Photoshop Potete specicare il numero massimo di voci da includere nella palette Storia e impostare altre opzioni per personalizzare il funzionamento della palette.

Per impostare le opzioni storia: 1 Scegliete Opzioni storia dal menu della palette Storia. Crea automaticamente la prima istantanea, per creare unistantanea dello stato iniziale dellimmagine quando aprite il documento. Crea automaticamente nuova istantanea al salvataggio, per generare unistantanea ogni volta che salvate. Consenti storia non lineare, per modicare uno stato selezionato senza eliminare quelli successivi.

Normalmente, quando selezionate uno stato e modicate limmagine, tutti gli stati successivi a quello selezionato vengono eliminati.

Ci consente alla palette Storia di visualizzare lelenco delle operazioni di modica nel rispettivo ordine di esecuzione. Registrando gli stati in maniera non lineare, potete selezionare uno stato, modicare limmagine ed eliminare solo quello stato. La modica verr aggiunta in fondo allelenco degli stati.

Mostra automaticamente nestra Nuova istantanea, afnch Photoshop richieda i nomi delle istantanee anche quando usate i pulsanti della palette. Creare listantanea di unimmagine Photoshop Il comando Istantanea consente di creare copie temporanee istantanee di qualsiasi stato dellimmagine. La nuova istantanea viene aggiunta allinizio dellelenco nella parte superiore della palette Storia. Selezionando unistantanea potrete lavorare con quella versione dellimmagine. Le istantanee sono simili agli stati elencati nella palette Storia, ma offrono ulteriori vantaggi: Usare lAiuto Sommario Indice Indietro Alle istantanee possibile assegnare un nome per semplicarne lidenticazione.

Le istantanee possono essere memorizzate per unintera sessione di lavoro. I risultati possono essere facilmente confrontati. Ad esempio, eseguite unistantanea prima e dopo lapplicazione di un ltro.

Quindi selezionate la prima istantanea e applicate lo stesso ltro con impostazioni diverse. Passate poi da unistantanea allaltra per trovare le impostazioni pi adatte. Con le istantanee, potete recuperare facilmente il lavoro svolto. Prima di usare una tecnica complessa o di applicare unazione, eseguite unistantanea. Se i risultati ottenuti non vi soddisfano, potete selezionare listantanea per annullare lintera operazione. Importante: le istantanee non vengono salvate insieme allimmagine e vengono eliminate quando chiudete il le.

Inoltre, se non stato attivato Consenti storia non lineare, quando si seleziona unistantanea e si modica limmagine vengono eliminati tutti gli stati elencati nella palette Storia.

Per creare unistantanea: 1 Selezionate uno stato. Intero documento, per eseguire unistantanea di tutti i livelli dellimmagine in quello stato. Livelli uniti, per eseguire unistantanea che unisce tutti i livelli dellimmagine in quello stato.

Livello corrente, per eseguire unistantanea solo del livello selezionato in quello stato. Fate clic sul nome dellistantanea. Trascinate il cursore situato a sinistra dellistantanea verso lalto o il basso per passare da unistantanea allaltra.