Skip to content

EXELEARNING ITALIANO SCARICARE


    Contents
  1. Costruire e condividere oggetti didattici con eXeLearning
  2. Costruire Object Learning: eXe-learning, il migliore per iniziare
  3. Home: Download Software
  4. SOFTWARE DIDATTICI

2- DOWNLOAD ED INSTALLAZIONE. Il programma è qui reperibile: image In Windows si può optare per la versione installabile: exelearning-. ECCO IL DOCUMENTO IN FORMA DI EPUB, LIBRO ELETTRONICO, (ZIAPPATO) DA SCARICARE. introduzione ad exelearning. Exe è un. Qualora ci fossero delle restrizioni nei diritti di download, il file exe_ready_to_run può essere scaricato su un dispositivo di memoria esterno come il memory stick. eXeLearning. La pagina web da cui scaricare il programma e ottenere ulteriori informazioni: form-wizard.info Video tutorial in italiano di Fabio Ballor. eXeLearning è un software free da utilizzare per creare contenuti didattici per il Parte 2) utili alla strutturazione di Learning Objects con ExeLearning (da www. Alessio su Scaricare pubblicazioni da form-wizard.info; Stefano su.

Nome: exelearning italiano
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:64.50 Megabytes

Saranno considerati questa volta anche prodotti commerciali per i quali saranno anche indicati i relativi prezzi , ma saranno privilegiati come al solito i software freeware, soprattutto quelli la cui licenza permette la libera distribuzione, modifica e integrazione degli oggetti di apprendimento creati. A questo proposito saranno descritti più in dettaglio eXeLearning, Cuadernia, Ardora, EdiLIM e Hot Potatoes, nell'attesa di spiegare più avanti le ragioni che ci inducono a preferire comunque JClic come strumento principe per la realizzazione di "learning objects".

Nelle pagine delle sequenze è possibile inserire testi, immagini. I "learning objects" sono organizzati come libri digitali da inserire in piattaforme di apprendimento, come Moodle e Claroline, e all'interno di CMS didattici, come Docebo.

Proprio per l'importanza di questo aspetto è opportuno ricordare le possibilità di esportazione di eXeLearning; le sequenze si possono pubblicare come: A Standard educativo: 1 Common Cartridge standard emergente che ha l'obiettivo di migliorare la portabilità dei materiali ; 2 SCORM 1. Al sito della comunità italiana di eXeLearning [2] fa riferimento il recentissimo eXeLearning 2. Già la versione 1. Nelle nostre prove la versione 1. Il software, in tutte le sue versioni, supporta pienamente la lingua italiana.

In particolare per la versione più recente 2.

Qui vedete nella stessa pagina 4 Idevices: testo libero, prerequisiti, nota, obiettivi. È possibile definire diversi livelli di pagine di nidificazione, ordinare, rinominare, aggiungere o eliminare, etc. Questo albero è visualizzata nella barra laterale che vi guiderà. Nella scheda Proprietà, del pannello principale, è importante impostare i metadati del progetto: titolo, autore, immagine di testa, Licenza, piè di pagina, la descrizione, la tassonomia, etc.

Questo compito è altamente raccomandato quando il lavoro che si va fare è integrato in un repository o in piattaforma di elearning come Moodle.

In un manuale futuro si andrà a descrivere tutto quanto. Importante al momento sapere di queste enormi potenzialità della attività che è possibile svolgere con questo programma.

Essi sono classificati in 5 gruppi, li descriveremo in parte, non volendo qui fare un manuale: Contenuto Testo libero. È il più generico. Potrebbe essere usato per specificare i poteri.

Raccogliere le conoscenze di base che si deve avere per garantire il buon esito di tale unità. Nota è per dare risalto ad un testo come nota.

Multimedia Galleria di immagini. Integra una collezione di miniature. Cliccando su uno di essi una finestra popup in cui è possibile vedere viene visualizzata la sequenza di immagini in formato originale.

Costruire e condividere oggetti didattici con eXeLearning

Ingranditore Immagini. Il corso e-learning "Un progetto per migliorare la qualità della vita nelle città - Promuovere la collaborazione attraverso i Living Labs" è stato progettato per quelle persone che vogliono portare un cambiamento nella loro città o quartiere, lavorando insieme su sfide urbane specifiche. Questi possono essere sia professionisti che operano nel settore della pianificazione della città, studenti o chiunque sia interessato a programmi di auto-apprendimento.

Come faccio a trovare le unità di apprendimento specifiche per un determinato argomento? Utilizzo dei materiali Per quali tipi di scuola sono stati sviluppati i materiali?

Costruire Object Learning: eXe-learning, il migliore per iniziare

I materiali sono destinati principalmente ad insegnanti e studenti delle scuole professionali, ma possono ugualmente essere impiegati nelle università. Le unità di apprendimento individuali sono adatte per la preparazione degli esami del primo anno di università.

Un argomento ad esempio "Edifici Energeticamente Efficienti" contiene diverse unità didattiche. I materiali sono adatti per migliorare la didattica tradizionale, per introdurre o portare a termine un compito, per lavori di gruppo o come base per le presentazioni.

Le unità di apprendimento ed i moduli affrontano i vari contenuti in maniera completa, pertanto a seconda delle esigenze è possibile utilizzare sezioni singole o, nel caso di argomenti complessi, utilizzare più moduli insieme.

Posso partecipare al corso "Living Labs"? All'interno dell'ambiente di lavoro, la funzione "Actividad" permette di accedere a semplici procedure guidate per la creazione di esercizi. Le diverse tipologie di attività 24 sono suddivise in categorie.

Come attività di geometria troviamo il "tangram" scegliamo quella che preferiamo all'interno di una serie di figure che dovranno essere ricomposte nel modo esatto. Come attività con immagini troviamo: 1 "puzzle" semplicemente inseriamo l'immagine da trasformare in puzzle e scegliamo il numero di tagli verticali e orizzontali da applicare ; 2 "gioco del 9" l'immagine inserita sarà scomposta in 9 parti mescolate: chi esegue l'attività dovrà cambiare di posto i pezzi per ricomporre l'immagine ; 3 "unisci i punti" per creare questa conosciutissima attività dovremo semplicemente inserire l'immagine da nascondere e disegnare con precisione la sua siluette segnando angoli e sporgenze che saranno numerate automaticamente; unendo i punti numerati verrà visualizzata alla fine l'immagine sottostante.

Come esercizi di completamento abbiamo: 1 "testo orizzontale" per creare un testo da completare sarà sufficiente inserire il testo completo e racchiudere tra parentesi graffe le parole che vogliamo nascondere; la lista delle parole nascoste comparirà in orizzontale sotto il testo da completare ; 2 "testo verticale" a differenza dell'attività precedente le parole compariranno a sinistra del testo da completare ; 3 "riempimento di spazi" anche per questa tipologia di attività dobbiamo inserire il testo completo e racchiudere tra parentesi graffe le parole da nascondere; per ogni parola nascosta poi indicheremo delle alternative sbagliate; durante l'esecuzione dell'attività in corrispondenza dello spazio vuoto troveremo un menù a tendina che propone le alternative di scelta.

Come esercizi di collegamento ci sono: 1 "accoppiare immagine e testo" coppie di parole e immagini ; 2 "accoppiare testo" coppie di parole collegate tra loro, ad es. Gli esercizi di classificazione sono: 1 "ricerca coppie di immagini" classico gioco del memory in cui tutte le immagini vengono coperte e chi gioca deve individuare le coppie di immagini uguali; per creare l'attività sarà sufficiente selezionare le immagini da inserire ; 2 "ricerca coppie immagine-testo" tra le tessere del memory coperte non compariranno solo immagini ma anche i testi abbinati alle immagini stesse.

Come domande scritte abbiamo: 1 "risposta breve" in corrispondenza della domanda inserita sarà presente uno spazio bianco in cui scrivere la risposta esatta, senza alternative tra cui scegliere ; 2 "risposta aperta" si differenzia dall'attività precedente per la grandezza dello spazio di risposta che in questo si adatta maggiormente a trattazioni più lunghe e per l'assenza di una risposta esatta predeterminata. Infine troviamo attività di riordino "ordinare elementi", con testi da suddividere in più parti in fase di creazione , esercizi di esplorazione "esplorazione" , test di sintassi "esercizi con frasi", consistente nell'analisi logica della proposizione inserita e descritta in fase di preparazione , giochi con i numeri "sudoku", automatico con scelta del livello oppure manuale con verifica.

Per ogni tipologia di attività sarà possibile inserire il titolo e la descrizione dell'esercizio, decidere il tempo a disposizione per lo svolgimento, scegliere il numero massimo di tentativi, aggiungere eventuali messaggi audio e di testo per il feedback. Al momento dell'installazione, oltre all'editor verrà fornita la funzionalità "Recursos Educativos" per la gestione degli oggetti immagini, video, suoni, documenti, animazioni, realtà aumentata, oggetti Descartes, oggetti GeoGebra, libri.

Home: Download Software

Questo permetterà di organizzare, importare ed esportare i files necessari alla creazione del quaderno. Nel repository di Cuadernia [13] sono presenti, divisi secondo il grado scolastico infanzia, primaria, secondaria e la disciplina, numerosi progetti già pronti es. Il manuale è stato puntualmente tradotto in italiano da Claudio Aversa.

All'interno del Territorio Cuadernia, nella sezione dedicata all'Editor [16] è disponibile la versione online del software che non permette di salvare il lavoro fatto, ma offre la possibilità di esportarlo e importare i quaderni già creati per modificarli.

In lingua italiana sono da segnalare, oltre al manuale tradotto da Claudio Aversa, i 17 videotutorial per un totale di circa 4 ore messi a disposizione all'interno di un canale YouTube dedicato a Cuadernia [17] da Jessica Redeghieri, la quale ha collaborato anche a questa recensione. Per concludere riportiamo i link con esempi di lavori preparati con Cuadernia: 1 La preghiera [18] ; 2 The human body [19] ; 3 Numbers [20] ; 4 The alphabet [21] ; 5 Siamo tutti fratelli [22] ; 6 I verbi [23] ; 7 Mangia con noi!

Al primo avvio Hot Potatoes richiede il nome dell'utilizzatore. Una registrazione gratuita è comunque richiesta anche alle scuole e agli operatori scolastici. Sempre in avvio, scegliendo dal menu "Options" la voce "Interface" e poi la sottovoce "Load interface file", è possibile scegliere il file "italiano6.

Sempre riguardo le lingue, Hot Potatoes supporta i caratteri accentati, per cui si possono creare esercizi in qualsiasi lingua basata sui caratteri romani francese, tedesco, italiano, spagnolo e molte altre. Gli esercizi sono tutti con autocorrezione e sono di diversi tipi: scelta multipla, risposta breve, completamento, riordino di parole o frasi, abbinamento, parole crociate.

In particolare: JQuiz crea questionari a scelta multipla o risposta breve; JCloze serve per realizzare esercizi di completamento o riempimento testi "bucati" ; JCross permette di generare cruciverba; JMix consente la creazione di esercizi di riordino e ricostruzione di frasi; JMatch serve a preparare esercizi di abbinamento.

Rispettivamente i cinque programmi creano files. Un sesto programma, Masher, utile per creare rapidamente unità didattiche non è disponibile gratuitamente. Per ogni spazio nascosto vengono richiesti eventuali indizi e possibili risposte esatte alternative.

Dal menu inserisci è possibile aggiungere nel testo immagini, collegamenti Internet o locali , tabelle HTML e oggetti multimediali per i quali si deve specificare il lettore corrispondente, es. RealPlayer o Flash Player. Nel complesso JCloze è piuttosto immediato e intuitivo nell'uso.

Ancora più semplice è JMatch, in cui, dopo aver scritto il titolo, bisogna inserire a sinistra le informazioni ordinate e a destra i dati corrispondenti che in esecuzione saranno visualizzati in disordine. Nel menu troviamo, sotto la voce "Gestione degli elementi" 6 strumenti per visualizzare e gestire gli elementi degli esercizi di abbinamento creati. JQuiz somiglia moltissimo nell'interfaccia a QuizFaber, ma, se possibile, è ancora più immediato. Inserito un titolo per il questionario, per ogni item si deve: 1 inserire la domanda; 2 scegliere il tipo di risposte Scelta multipla, Risposta breve, Mista, Selezione multipla ; 3 aggiungere le risposte con eventuali commenti , indicando quella o quelle esatte o da selezionare nell'esercizio, per la Selezione multipla.

In JMix il testo da riordinare deve essere inserito nello spazio "Frase principale"; le varie parti da riordinare vanno separate con "Invio" andando a capo.

Possono essere indicate frasi alternative, ad esempio quando segni di punteggiatura possono causare errori secondari rispetto agli scopi dell'esercizio. JCross comprende un eccellente generatore automatico di schemi: dal menu "Gestione schema" selezioniamo "Generatore automatico di schema"; nella finestra che appare scriviamo le parole, impostiamo la grandezza dello cruciverba e clicchiamo su "Crea schema".

SOFTWARE DIDATTICI

Scriviamo quindi il titolo e aggiungiamo le definizioni sia alle parole orizzontali sia a quelle verticali. Ovviamente è anche possibile operare manualmente, cercando incroci più complessi di quelli generati dal programma o riproducendo schemi di cruciverba già pronti.

Hot Potatoes non richiede conoscenze pregresse di linguaggi di programmazione e nemmeno di HTML e non è molto difficile da usare, ma necessita comunque un certo minimo periodo di apprendimento. Come riferimento per i neofiti si segnalano i lavori di Paolo Cutini che ha tradotto in italiano la guida di Hot Potatoes 6 [26] e ha raccolto numerosi esercizi creati con il programma [27].

Proprio la presenza di un gran numero di esercizi già pronti in italiano è un punto di forza di Hot Potatoes, programma autore che nel nostro paese finora è stato molto più usato del diretto concorrente JClic.

Altri punti di forza sono: 1 l'eccellente integrazione dei materiali prodotti nelle pagine web; 2 la facilità di creazione degli esercizi e dei test, in particolare quelli a scelta multipla senza immagini frequentissimi nelle scuole superiori e nelle università ; 3 lo strumento di generazione dei cruciverba. Nelle prove eseguite Hot Potatoes ha evidenziato alcuni errori di programmazione, con segnalazione dei problemi in finestre di varia grandezza; tali errori non hanno pregiudicato la predisposizione degli esercizi e nemmeno hanno causato la chiusura dei vari programmi del pacchetto.

E' evidente tuttavia la necessità di salvare frequentemente il proprio lavoro, proprio per evitare la possibile perdita dei dati inseriti. Ardora[ modifica ] Ardora [29] , disponibile per Linux e Windows, tradotto anche in italiano, si segnala sia per il numero di attività presenti, sia per la ricchezza delle opzioni, sia infine per la possibilità di esportazione dei progetti nel formato emergente Html5.

La versione per Windows [30] deve essere scompattata in una directory vuota es.