Skip to content

SCARICA POSTA INWIND SU IPHONE


    Per configurare Libero Mail su iPhone/iPad (versione iOS 7) segui queste indicazioni. Nelle immagini abbiamo utilizzato l'indirizzo [email protected] s. Il metodo più semplice per gestire la posta di Libero Mail su iPhone, come appena detto, è scaricare la app ufficiale del servizio. Collegati quindi all'App Store. Se desideri velocizzare questa procedura ti basta pigiare qui direttamente dal tuo iPhone per recarti sulla pagina di download dell'app Libero Mail. Una volta. In alternativa a questa procedura, ricordate che potete scaricare ed installare sul vostro iPad l'app di Libero mail, che vi permetterà di utilizzare la vostra casella. Ossia una mail letta sull'iPhone risulterà già letta anche on-line sul portale di Libero. per il server della posta in arrivo scrivete: – Nome host > form-wizard.info​it.

    Nome: posta inwind su iphone
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:35.80 MB

    Il pop nella versione 3 rimane in attesa sulla porta dell'host per una connessione TCP da parte di un client. I messaggi di posta elettronica, per essere letti, devono essere scaricati sul computer, anche se è possibile lasciarne una copia sull'host. Il protocollo POP3 non prevede alcun tipo di cifratura, quindi le password utilizzate per l'autenticazione fra server e client passano in chiaro.

    È un protocollo relativamente semplice, testuale, nel quale vengono specificati uno o più destinatari di un messaggio, verificata la loro esistenza, il messaggio viene trasferito. Il client apre una sessione TCP verso il server sulla porta A quel tempo era un'alternativa a UUCP, che era più adatto a gestire il trasferimento di e-mail fra computer la cui connessione era intermittente. L'SMTP, d'altra parte, funziona meglio se i computer sono sempre collegati alla rete.

    Quanto al nome POP3, è semplicemente riferito all'ultima versione del protocollo — rilasciata ufficialmente nel Nel c'è stata una proposta informale per una nuova specifica, POP4: ma da allora non si ha alcuna notizia di upgrade. Più nello specifico, il linguaggio SMTP sfrutta la porta 25 del computer ed è dedicato a tutti gli aspetti legati al routing e allo scambio di messaggi attraverso i mail server.

    Chiunque utilizzi un dispositivo mobile configura il proprio client email per utilizzare la posta elettronica. Non lo fa, nella maggior parte dei casi, tramite webmail. L'argomento di questo articolo riguarda la scelta da fare, al momento di configurazione di un client di posta, tra protocollo POP3 o IMAP.

    Perchè nasce questa esigenza? Perchè i due protocolli lavorano in maniera diversa, ed offrono ognuno dei vantaggi rispetto all'altro. La principale differenza sta nel fatto che il protocollo POP3 si limita a sincronizzare la sola posta in arrivo con un client, mentre il protocollo IMAP permette di sincronizzare tutte le cartelle della posta elettronica, in particolare anche quella della posta inviata.

    Questo significa che, se utilizzo il POP3 su più dispositivi ad esempio un computer, un Iphone ed un Ipad , il contenuto della posta inviata sarà diverso in ognuno dei dispositivi, e conterrà solamente i messaggi inviati dallo stesso.

    In pratica, utilizzando il protocollo IMAP, tutte le cartelle ed i messaggi in esse contenuti facenti parte dell'account di posta elettronica vengono sincronizzate con il server.

    Questo significa che, se ricevo un messaggio sull'Ipad e lo leggo, tale messaggio risulterà come già letto su tutti gli altri dispositivi. Se elimino un messaggio dalla posta in arrivo dell'Iphone, il messaggio verrà cancellato dalla posta in arrivo di tutti gli altri dispositivi.

    Se invio dal computer un messaggio nuovo, tale messaggio verrà visualizzato nella cartella posta inviata di tutti i dispositivi. Se sposto dall'Ipad un messaggio dalla cartella posta in arrivo alla cartella clienti, il messaggio verrà visualizzato nella cartella clienti di tutti i dispositivi. Vantaggi e svantaggi del POP3 Il vantaggio principale del protocollo POP3 è legato al fatto che esso permette di rimuovere, dopo averli scaricati, i messaggi dal client.

    Questa caratteristica permette di non far riempire la casella di posta sul server, e di non raggiungere l'ingolfamento e l'impossibilità di ricevere nuovi messaggi di posta perchè il server è pieno. Un altro vantaggio è dato dalla maggiore velocità del protocollo POP3.

    A differenza di altri client di posta elettronica, Libero mail ha dei parametri specifici che vanno impostati correttamente per poter ricevere ed inviare email dal proprio iPad. Prima di procedere alla configurazione della posta elettronica, assicuratevi di avere una connessione internet attiva; dopo avere verificato questo passaggio fondamentale recatevi sulle impostazioni del vostro iPad e cliccate sulla voce Posta, Contatti, Calendari.

    Tra le varie voci, cliccate su Aggiungi account; in questa sezione vi compariranno tutte le caselle di posta elettronica che possono essere configurate, come Hotmail, Yahoo, Gmail ed altre. Si conferma e il gioco è fatto.

    Si clicca Fine e il percorso è completato. Dalla prima sezione Inoltro bisogna cliccare su Inoltra una copia della posta in arrivo a e si dovrà selezionare la casella Libero corrispondente che si sarà indicata da Aggiungi un indirizzo di inoltro.

    Scarica anche: SCARICARE OGGETTI OBJ